Seleziona Pagina

Arrivo nella Grande Mela!

Arrivo nella Grande Mela!

Lasciamo una Milano particolarmente luminosa e stranamente silenziosa e deserta; arriviamo a Linate in orario per incontrare i nostri compagni di viaggio, ai quali abbiamo programmato un itinerario newyorkese sulle orme della nostra prima visita della città di qualche anno fa.
La Musla, in attesa del check in, ne approfitta subito per fare il suo primo acquisto ancora in terra italiana: una borsa dai colori tipicamente americani che la accompagnerà per tutto il viaggio.

La prima tratta di volo ci porta nella nostra amata Dublino che ci accoglie sotto una pioggia torrenziale e forti folate di vento che rendono l’atterraggio alquanto difficoltoso. Tramonta così l’idea di fare una puntata a Portmarnock e quindi rimaniamo all’interno dell’aeroporto pranzando e facendo incetta di libri in lingua inglese per la Musla. Guardandoci intorno scopriamo di non essere gli unici italiani ad aver deciso di volare Aer Lingus passando da Dublino; approfittiamo della wifi gratuita dell’aeroporto (che nei nostri scali italiani non è usuale) per ingannare l’attesa e in perfetto orario ci imbarchiamo sull’Airbus 330-300.Dopo l’esperienza del volo verso l’Australia queste sei ore e mezza ci sembrano una passeggiata, anche se trascorse nella classe economy: certo, dopo aver provato la Business di Emirates, dobbiamo dire che gli altri voli ci appaiono alquanto ‘spartani’, senza voler essere snob!

Dopo una coda relativamente breve ai controlli doganali, di cui avevamo un ricordo da incubo per i passati viaggi negli Stati Uniti, finalmente respiriamo l’aria newyorchese! Fa freschino ma il cielo è stellato! Un taxista dalla guida assai allegra (ormai abbiamo capito che qui è la regola!) ci porta alla nostra destinazione, l’appartamento in West 118th Street a Manhattan nelle vicinanze di Harlem che abbiamo affittato per l’intera settimana. Ci accoglie Abby, la responsabile della casa, che ci illustra le caratteristiche di questa sistemazione su due piani dall’arredamento orientaleggiante. Ci sembra una scelta davvero azzeccata! L’appartamento è sontuoso, le camere molto ampie: il nostro bagno ha una vasca dalle proporzioni gigantesche ed una doccia altrettanto maestosa. Dopo una doccia ristoratrice ci abbandoniamo al sonno ristoratore! Certo New York è sempre pura adrenalina!

Itinerario: Milano Linate => Dublino => New York JFK

Pernottamento: Appartamento in affitto tramite HomeAway – 121 West 118th Street, Harlem NY