Seleziona Pagina

Grinzing

Grinzing

Stamane lasciamo il nostro hotel per dirigerci verso Grinzing, sobborgo di Vienna nel quale abbiamo cenato l’altro ieri e che vogliamo rivedere con la luce del giorno. I nostri amici si stanno preparando per fare rientro in Italia e per questo i Musli si avviano prima con il fatidico 38 e poi a piedi nelle vie innevate del quartiere; fortunatamente il tempo volge al bello e regala sprazzi di azzurro, proprio oggi che dobbiamo partire! Dopo aver gironzolato qua e là e nel contempo schivato la neve che cade dagli alberi causa innalzamento della temperatura, decidiamo di avventurarci al di fuori di Vienna prendendo l’autobus 38A che, attraversando boschi e ripidi pendii, risale la collina fino a raggiungere Kahlenberg, una bellissima posizione panoramica da cui si domina tutta la città! Una bella sorpresa che premia l’avventura dei Musli!!

A mezzogiorno facciamo ritorno all’hotel e, attraverso un complicato incrocio di tram e passanti ferroviari, raggiungiamo l’aeroporto e salutiamo con il sole una splendida Vienna.
Un’esperienza davvero positiva quella vissuta in questa città; ne abbiamo apprezzato la maestosità dei palazzi, l’eleganza imperiale dei castelli e delle strade del centro e l’atmosfera sfarzosa resa ancor più particolare dalla presenza dei mercatini di Natale e dagli addobbi natalizi veramente sontuosi e di grande suggestione. L’efficienza dei mezzi di trasporto davvero esemplare ci ha permesso di girarla in lungo e in largo, anche nelle ore notturne, utilizzando l’abbonamento di 72 ore alla modica cifra di € 13,60. Non rimane che visitarla anche nel periodo estivo per poterne apprezzare i grandi spazi verdi e la peculiarità di avere le vigne in città, unica nel suo genere. Arrivederci Vienna!

Itinerario: Grinzing – Aeroporto di Vienna => Milano Malpensa