Seleziona Pagina

Capalbio

Capalbio

Stamane ci organizziamo per trascorrere la maggior parte della giornata al mare. Questa volta scegliamo di approdare alla spiaggia della Feniglia dal primo varco al km 1 e ci sistemiamo col nostro ombrellone; fortunatamente il vento è praticamente assente ma, forse a causa delle mareggiate dei giorni scorsi, il mare non è affatto pulito e quindi non invita al bagno. La situazione migliora con il passare delle ore e quindi, dopo aver consumato il nostro parco pasto (solito pane, formaggio e frutta), riusciamo a trovare le condizioni per farci una nuotata. Il sole picchia forte e, nonostante passiamo la maggior parte del tempo sotto l’ombrellone, già a metà pomeriggio ci sentiamo belli cotti e decidiamo di rientrare all’agriturismo. La strada in salita ogni giorno si dimostra sempre più impegnativa!

Dopo una rilassante doccia, ci prepariamo per raggiungere Capalbio. Sulla strada ci fermiamo al Giardino dei Tarocchi, attrazione fortemente consigliata dal nostro informatissimo padrone di casa: si tratta di un parco ispirato al Parc Guell di Barcellona, composto da coloratissime ed imponenti sculture che rappresentano la magia dei tarocchi. E’ un posto davvero particolare e che rilascia sensazioni al limite tra la realtà e la fantasia. Dopo la visita raggiungiamo Capalbio, splendido e spettacolare paese arroccato su una collina con vista mare. E’ un piacere perdersi nei suoi vicoli silenziosi e molto suggestivi. Nonostante sia una meta abbastanza rinomata e frequentata da intellettuali, politici e vip, troviamo numerosi ristoranti dai prezzi più che abbordabili (forse perché siamo abituati a Milano?); scegliamo l’’Antica trattoria toscana’ dove il Muslo assapora tortelli al ragù e il famoso cinghiale alla cacciatora mentre la Musla asseconda il suo desiderio di tartufo con un abbondante piatto di tagliatelle insaporito dal prezioso tubero. Le luci del crepuscolo rendono ancora più magica l’atmosfera di questo borgo in cui il tempo sembra essersi fermato.

Itinerario: Ansedonia – Feniglia – Capalbio – Ansedonia

Pernottamento: Agriturismo Il Solengo (ottima struttura poco lontano dalla spiaggia della Feniglia!) ad Ansedonia